Ancora nessun commento

Riflessione nella veglia di preghiera per le vocazioni, Cattedrale, Ugento, 30 aprile 2020

Cari giovani,
cari fratelli e sorelle,
con questa veglia intendiamo prepararci alla prossima domenica, la domenica del Buon Pastore,
alla giornata mondiale di preghiera per le vocazioni. La veglia si colloca in un momento di
“distanziamento sociale”. Stiamo andando verso una modalità che consentirà la presenza del
popolo di Dio alle liturgie. Per ora, le viviamo attraverso i mezzi informatici. Anche questo
momento di preghiera si svolge in questa forma. Voi, cari giovani, stando nelle vostre case e nei
luoghi dove di solito vivete la vita ordinaria, vi siete sintonizzati con la Cattedrale per unirvi a
questo intenso momento spirituale.