Ancora nessun commento

Omelia nella messa di Pentecoste, Cattedrale, Ugento, 31 maggio 2020

Cari fratelli e sorelle,
i riti liturgici contengono un significato teologico e spirituale. Al termine di questa liturgia
eucaristica, vivremo un rito breve e significativo: lo spegnimento del cero pasquale che abbiamo
acceso nella veglia di Pasqua e che ha illuminato tutto il tempo pasquale. Si realizza così, in modo
rituale, il compimento del mistero pasquale di Gesù e la discesa dello Spirito Santo.