Ancora nessun commento

Omelia nella Messa della quinta Domenica di Pasqua, cattedrale, Ugento, 10 maggio 2020

Cari fratelli e sorelle,
le letture che abbiamo ascoltato riempiono il cuore di gioia e, come abbiamo cantato all’inizio di
questa celebrazione, ci invitano a vivere la vita come una festa. Stiamo andando progressivamente
verso una nuova modalità di vivere la vita sociale e civile. Dalle informazioni televisioni e dai
social, siete informati che si stanno realizzando i protocolli necessari per regolare le aperture
commerciali, turistiche, ricreative. Avete saputo che è stato firmato un protocollo dal Cardinale
Bassetti a nome di tutta la Chiesa italiana e dal governo con le indicazioni per la partecipazione del
popolo di Dio alla celebrazione eucaristica. Dobbiamo essere molto attenti. I protocolli e le norme
vanno comprese e rispettate. A base di tutto ci deve essere un grande senso di responsabilità.
Invierò prossimamente le indicazioni specifiche.