Ancora nessun commento

OMELIA NELLA MESSA DELLA QUARTA DOMENICA DI PASQUA

Cari fratelli e sorelle,
quale umanità si presenta oggi al nostro sguardo? Una umanità confusa, smarrita,
dispersa.Viviamo in un tempo attraversato da un diffuso senso di disorientamento circa i
valori fondamentali della vita e di offuscamento della speranza. Le gravi difficoltà sul piano
economico e sociale si sommano con le incertezze sul piano etico e sul giusto
orientamento da dare all’esistenza.La perdita delle radici cristiane in gran parte della
cultura contemporanea rende più incerto il futuro e più faticoso il cammino nel
presente.Per usare un’immagine evangelica siamo come «pecore senza pastore» (Mc
6,34).