Ancora nessun commento

Museo diocesano – I segni della passione

Carissimi tutti
in occasione delle festività pasquali  il nostro Museo diocesano inaugura domenica 17 marzo p.v., una mostra dal titolo I segni della passione. Il tema, in pieno accordo con il mistero pasquale, vuole richiamare alla nostra sensibilità gli ultimi momenti della storia di Gesù Cristo e ripercorrere, attraverso la narrazione della vicenda raccontata da Longino, (il centurione che secondo la tradizione inflisse nel costato del Salvatore l’ultimo colpo con la sua lancia) i tormenti della croce e con essi tutti i segni che hanno accompagnato quel tragico cammino dal Sinedrio al Calvario. Si tratta di una Projection Experience, frutto del lavoro di un team di giovani laureati che hanno saputo realizzare, davvero con professionalità e competenze, un’esperienza immersiva in cui si incontrano fede, devozione, tradizione ed arte, diventando un momento di riflessione e meditazione sul sacrificio di Cristo.  Colgo l’occasione, mentre vi auguro una buona Settimana santa e  festività pasquali, di invitarvi a visitare questa mostra e parteciparla alle vostre comunità. Inoltre vi informo che, come sicuramente avrete già visto dalla locandina allegata, la mostra rimarrà aperta anche per il periodo post- pasquale al fine di consentire non solo ai visitatori, ma anche ai gruppi catechistici che lo vorranno, di poter accompagnare i loro ragazzi per immergersi in questa esperienza. Vi prego di tener sempre conto degli orari di apertura e/o comunque vi invito inoltre ad avvisarmi personalmente nel momento in cui foste disposti a visitare la mostra (vale solo per i gruppi in tal caso) in un orario o giorno a voi più consoni.  Vi aspetto! 

Don Gianluigi Marzo