L’archivio storico diocesano è un istituto di conservazione introdotto nel 1983 dal Codice di diritto canonico. Nel can. 491 § 2 del Codice di diritto canonico si legge: «Il Vescovo diocesano abbia anche cura che nella Diocesi vi sia un archivio storico e che i documenti che hanno valore storico vi si custodiscano diligentemente e siano ordinati sistematicamente». La funzione dell’archivio storico diocesano è quella di garantire la custodia e la tutela della documentazione storica prodotta dalla comunità cristiana locale, sia nell’ambito spirituale che temporale, nonché l’ordinamento dei fondi conservati e la produzione di strumenti di ricerca, come inventari e repertori. L’archivio storico diocesano, là dove eretto, è aperto al pubblico. Vi possono essere condizioni particolari e limitanti per accedere allo studio della documentazione ivi conservata. Come ente e luogo di concentrazione a funzione conservativa, l’Archivio storico diocesano custodisce in genere un patrimonio di notevole consistenza, composto da complessi documentari prodotti da soggetti diversi, generalmente ecclesiastici. 

Mons. Salvatore Palese
Direttore

Prof. Ercolino Morciano
Dott. Carlo Vito Morciano
Collaboratori

Piazza S. Vincenzo 73059 Ugento
Tel.: 0833 555030 – Fax 0833 955801
E-mail: _________________

Riceve il martedì e giovedì, ore 9.30 – 12.30